Risultati

3a Prova Interregionale GPG – Casale Monferrato e Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Riccione

Pubblicato il

Nel mese di aprile e nella prima settimana di maggio si sono svolte due importantissime gare per i ragazzi delle categorie del Gran Premio Giovanissimi, la prima una fase interregionale a Casale Monferrato, la seconda la finale nazionale, svoltasi a Riccione. A Casale, nella categoria Ragazzi/Allievi il miglior piazzamento è quello di Luca Montali, che ottiene una 13a posizione con 4 vittorie e 1 sconfitta nel girone, sconfigge poi per i 32 Novelli (Torino) per 15-13, in seguito supera Gallo (Isef Torino) per i 16, ma viene fermato all’assalto successivo da Reale (Vercelli) per 15-9. Giovanni Bava ottiene un 15° posto, con 4 vittorie e 2 sconfitte nel girone, sconfigge per i 32 Fochesato (Ivrea) 15-0, per i 16 batte il ligure Canepa 15-8, ma la sua corsa al podio viene fermata da Ferraioli (Biella); lo stesso Ferraioli aveva sconfitto al turno precedente Enrico Bo per il turno dei 32, giungendo 62°. Sempre Giovanni Bava nella competizione di Riccione era giunto 42°, sconfitto per i 32 da Greco (Ravenna). Sedicesimo piazzamento per Fabio Vogliolo nella competizione casalese; il giovane astigiano vince 4 assalti su 6 nel suo girone, affronta per i 32 Bellone (Biella), accede poi ai 16 grazie alla vittoria su D’Acquisto (Cuneo) 15-8, ma viene fermato per l’accesso agli 8 da Armaleo (Pompilio Genova); nella gara a Riccione, si piazza 35°, sconfitto per i 32 dal Ferrarese Graziani. Luca Pozzetti giunge 22°, fermato al turno per i 16 dal torinese Digani; a Riccione giunge 41°, dopo aver disputato un’ottima gara. Infine Emanuele Falcarin ottiene una 59a posizione, sconfitto al primo turno di dirette da Gabriolo (Collegno) per 15-2. Nella medesima categoria femminile, Giada Barbero si posiziona 42a con 2 vittorie su 4 nel girone, dopo essere fermata da Toniatti (Collegno) per 15-4; nella gara a Riccione, Giada si posiziona 100a, fermandosi all’accesso per i 64. Sara Ferrio si posiziona invece 55a, seguendo le orme dell’amica. Nella categoria Giovanissimi Davide Tierno si posiziona 30° con una vittoria nel suo girone, sconfigge Gentiluomo per il tabellone principale, ma viene fermato per i 16 da Chiadò (Marchesa Torino); Federico Chiarle ottiene una 40a posizione, sconfitto per i 32 da Giannoni 10-3. Nella categoria Maschietti Alessandro Bellone ottiene un 25° piazzamento, vincendo 2 assalti su 6 nel suo girone, ma dopo essere stato sconfitto dal novarese Pinzi per 10-9.

Tutti i nostri ragazzi sono stati accompagnati alla competizione dai nostri Maestri ed Istruttori Fabio Piccardi e Gianni Ippolito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *